• slide1
  • slide2
  • slide3
Stampa

MISURA REGIONALE B2 PER LA GRAVE DISABILITA’ E LA NON AUTOSUFFICIENZA (D.G.R. 4138/2020) .

on .

Il Comune di Roncoferraro avvisa la cittadinanza che da Giovedì 1 Aprile è aperto un bando per l’erogazione di buoni sociali e voucher a favore di persone con disabilità grave assistite a domicilio.

REQUISITI DI ACCESSO:

-       essere residenti a Roncoferraro;
-       trovarsi in una condizione di non autosufficienza e grave limitazione della capacità funzionale tale da compromettere le autonomie della vita quotidiana. Tale condizione viene accertata tramite la scheda triage che deve riportare un punteggio uguale o superiore a 5.
-       essere titolare di invalidità accertata ai sensi dell’art. 3 comma 3 L. 104/1992 o   beneficiari di indennità di accompagnamento (o in attesa di definizione dell’accertamento); 
-       avere un ISEE Sociosanitario non superiore a € 25.000,00 e ISEE ordinario (in caso di minori) non superiore a € 40.000,00 per progetti di vita indipendente).
*Verranno accettate anche le domande di chi non è in possesso di Isee che dovrà necessariamente essere richiesto entro il 31 maggio 2021 per poter accedere alla graduatoria.

COME PRESENTARE DOMANDA:
Le domande di accesso ai benefici previsti dalla DGR 4138/2020 a favore di persone con disabilità grave o in condizioni di grave non autosufficienza assistite al loro domicilio possono essere presentate dal 1 Aprile al 30 Aprile 2021.
Il modulo di domanda è qui scaricabile ed è in formato compilabile, da sottoscrivere sempre a video, e va inviato, insieme agli allegati richiesti, all’indirizzo e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..
Coloro che sono impossibilitati a presentare la documentazione a mezzo e-mail, possono contattare
l'Assistente Sociale Michelle Fontana (tel. 0376 6629222 – 0376/6629225) dalle ore 8.30 alle ore 12.30, e fissare un appuntamento per la sottoscrizione della domanda.

DOCUMENTAZIONE DA ALLEGARE ALLA DOMANDA:
-    Certificato di invalidità civile
-    del beneficiario con indicante la condizione di gravità così come accertata ai sensi dell’art.3, comma 3 della Legge 104/1992 o Certificato di invalidità civile con accompagnamento ai sensi della L.18/1980;
-    Eventuale certificato di invalidità superiore al 74% di altri componenti il nucleo familiare del beneficiario;
-    Eventuale contratto di assunzione di assistente familiare, o documentazione relativa al contratto di fornitura del servizio di assistenza da parte di soggetto terzo (es. Cooperativa), in cui sia chiaramente riportato il costo del servizio;
-    Eventuale titolo di soggiorno;
-    Eventuale delega alla riscossione del contributo da parte di persona diversa dal beneficiario;
-    Carta d’identità del firmatario della domanda.

Si allegano regolamento e modulo domanda.